11:30 - 12:00

14 Novembre 2018

Efficienza, produttività: ci sono ancora margini di crescita?

La capacità competitiva dell’impresa dipende dalla capacità di crescere ed innovare rispetto a tre fattori chiave: qualità, costo e tempo. Parametri ricercati negli strumenti di lavoro, ma è tempo di valorizzare la forza lavoro. La filosofia del WMS, PowerStore, permette di valorizzare la forza lavoro e diminuire la perdita di efficienza dovuta all’utilizzo dei convenzionali, primitivi, strumenti di identificazione e controllo.
PowerStore ha puntato sull’integrazione uomo macchina, plasmandosi non solo in base ai prodotti trattati, ma anche alle esigenze e caratteristiche dell’operatore, dotandosi non solo di dispositivi che aiutano l’operatore nelle funzioni, ma al contempo, gli garantiscano più sicurezza nel lavoro. La fusione tra PowerStore e la Mobility DNA di Zebra vi dimostreranno come sia è stato possibile.

Andrea Buson di IDSistemi

Andrea Buson

Amministratore - IDSISTEMI

Amministratore della iDSistemi, società specializzata nello sviluppo di soluzioni software e hardware nel campo dell’identificazione automatica. Con una formazione tecnico-economica ha dato vita a numerosi progetti innovativi, tra cui: nel 2006 allo Smau ha presentato i primi lettori tag 125 KHz, nel 2003 ha presentato il primo WMS interamente WEB in modalità S.a.S, nel 2008 il sistema Track & Trace con dispositivi consumer (Smarphone Symbian e nel 2010 Android) e ora introducendo sistemi a realtà aumentata.

9° Global Summit Logistics & Manufacturing
16 | 17 NOVEMBRE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI