Logiman cafè

Intervista a Maurizio Carraro, Director New Business di Kardex Remstar

Buongiorno Maurizio Carraro, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLMSummit19. Cosa vi aspettate da questo evento? Con quale spirito vi apprestate a prendervi parte?
Come sempre affrontiamo questo evento con entusiasmo e curiosità. Sappiamo che c’è sempre una significativa affluenza di persone e pertanto rileveremo un po’ lo “stato dell’arte” in questa fase di anno che sta volgendo al termine e sicuramente ci darà l’opportunità di capire come sarà il 2020.

Ci sono delle novità che presenterete al #GLMSummit19 o un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Come Kardex ci stiamo impegnando da tempo su nuovi segmenti di mercato che necessitano di soluzioni integrate per la gestione dei flussi logistici. A Lazise presenteremo la soluzione “Frame Pick” che si basa su una tecnologia consolidata e matura ma che presenta delle peculiarità abbastanza innovative frutto dell’esperienza di Kardex nei magazzini verticali.

Si dice che la seconda metà del secolo sarà dominata da robot e intelligenza artificiale e in molti temono che il lavoro dell’uomo ne risentirà, fino a rischiare quasi di scomparire. Voi come vedete questa fase?
È un trend della tecnologia che nessuno di noi può contrastare e che darà sicuramente la possibilità ad aziende solide come la nostra di sperimentarsi su questi temi. Per anni abbiamo prodotto soluzioni molto standardizzate e con un medio contenuto tecnologico ma ora è sorta la convinzione dettata dalla necessità di perseguire obiettivi di crescita che dobbiamo fare di più fornendo soluzioni che integrano dispositivi collaborativi che non escludono la presenza dell’uomo ma bensi la supportino e la valorizzino.
La raccolta e l’analisi dei dati sta diventando cruciale, tanto che oramai si parla, in tutti i settori, di data driven company e della loro capacità di anticipare le esigenze del mercato e dei clienti.

Come vedete questi progressi nel vostro settore?
Sono argomenti molto attuali proprio perché parte del trend tecnologico. Anche noi ci stiamo sperimentando da tempo su questi temi e tanto dobbiamo ancora fare. Abbiamo progettato le infrastrutture e gli applicativi; ora dobbiamo sviluppare le competenze che metteremo a disposizione delle aziende per aiutare in questo processo.

Mai come quest’anno si è parlato di ambiente, di cambiamenti climatici e di aziende che virano verso atteggiamenti e strategie più verdi. Come può la logistica diventare davvero green e sostenibile?
Dalla parte dei clienti fornendo servizi di consulenza volti ad ottimizzare i processi logistici a monte e a valle della catena, lato di noi produttori sicuramente introducendo soluzioni che limitino il consumo di energia che vengano prodotti con sistemi innovativi sempre meno inquinanti.

Chiudete gli occhi e immaginate la vostra azienda nel 2025: cosa vedete e come pensate di arrivarci?
Abbiamo degli obiettivi molto sfidanti di fronte a noi. Sicuramente dovremo strutturarci e per fare questo abbiamo bisogno di nuove risorse molto preparate.

Perché un visitatore del Global Summit Logistics & Manufacturing 2019 dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa può offrire la vostra azienda più o meglio delle altre?
Direi di venire a scoprire la nostra soluzione Frame Pick perché ha degli aspetti molto interessanti.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 20 e 21 novembre a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Maurizio Carraro di Kardex Remstar Italy

8° Global Summit Logistics & Manufacturing

18 e 19 novembre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi