Logiman cafè

Intervista a Emanuele Giardi, Direttore Commerciale di Mainit srl

Buongiorno Emanuele Giardi, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GLMSummit19. Cosa vi aspettate da questo evento? Con quale spirito vi apprestate a prendervi parte?
Oggi la competitività di un’azienda si misura in efficienza e rapidità nei processi produttivi e consegna. E’ per questo che risulta fondamentale un’analisi approfondita e puntuale dei flussi aziendali ed un intervento sulle attività dove possono concentrarsi imprecisioni ed incertezza. Mainit è specializzata nella progettazione e realizzazione di macchine ed impianti automatici ad hoc, la nostra presenza a questo evento vuole rappresentare per noi la possibilità di presentarsi quale partner preferenziali per i processi di ottimizzazione sopra definiti.

Chi è Mainit?
Mainit, acronimo di MAde IN ITaly, vuole rappresentare nel mercato la capacità tipicamente Italiana di fornire soluzioni ad alta tecnologia attingendo alla fantasia e flessibilità che contraddistingue la compagine societaria.
Nata dall’evoluzione di uno studio di Ingegneria con oltre 20 anni di esperienza in molteplici settori l’Azienda si é sviluppata proponendo soluzioni chiavi in mano sia che si tratti di una sistema, una macchina od un impianto completo.
E’ nell’espletamento della propria missione aziendale che Mainit e’ entrata in contatto con fornitori di primissimo livello garantendo risultati sempre affidabili.

Ci sono delle novità che presenterete al #GLMSummit19 o un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Mainit in qualità di impresa innovativa sviluppa impianti e macchinari su misura per i propri clienti. Ogni prodotto realizzato rappresenta unicità ed innovazione perché è quello che i nostri clienti ci richiedono ogni giorno.

Si dice che la seconda metà del secolo sarà dominata da robot e intelligenza artificiale e in molti temono che il lavoro dell’uomo ne risentirà, fino a rischiare quasi di scomparire. Voi come vedete questa fase?
Sicuramente ci troviamo ad affrontare un passo fondamentale nella storia dell’uomo.
L’uomo è insostituibile sia per capacità intellettive che per la flessibilità nelle operazioni realizzabili per cui l’utilizzo di robot e macchine automatiche non va affrontato come un suo rimpiazzo ma come una sua promozione da mero automa a risorsa.
Le macchine automatiche e i robot avranno quindi il compito di liberare le persone dai compiti gravosi ed alienanti agendo positivamente sulla precisione e ripetibilità dei processi.

Perché un visitatore del Global Summit Logistics & Manufacturing 2019 dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Cosa può offrire la vostra azienda più o meglio delle altre?
La flessibilità che cottraddistingue Mainit la fanno il Partner privilegiato di chi ha bisogno di un supporto dedicato all’ottimizzazione dei processi produttivi, dalla progettazione alla consegna chiavi in mano. Oltre a questo la progettazione di macchinari o impianti realizzata da Mainit gode della detrazione per Credito di Imposta sulle spese di Ricerca e Sviluppo.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 20 e 21 novembre a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Mainit

8° Global Summit Logistics & Manufacturing

18 e 19 novembre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi